olio essenziale di bergamotto

L’olio essenziale di bergamotto in aromaterapia è molto usato come antidepressivo, allontana i sentimenti di tristezza e malinconia, rilassa, migliora l’umore e infonde ottimismo aiutando a combattere gli stati d’ansia, paura, stress e nervosismo. Per sfruttare questi benefici, versate 10 gocce negli umidificatori o in un diffusore d’essenza.

Bagno aromatico con olio essenziale di bergamotto

Potete fare bagni aromatici addizionando con 20 gocce di olio essenziale di bergamotto 150 g. di sali da bagno, beneficerete dalle sue proprietà energizzanti e toniche sul sistema nervoso centrale, e delle sue proprietà aromaterapeutiche.

nel bucato

Per il bucato aggiungete 5 gocce di olio essenziale nei detersivi o nell’ammorbidente. Grazie all’alto contenuto di limonene vi regalerà una piacevole nota agrumata, una gradevole sensazione di pulito e un effetto antibatterico e purificante.

il bergamotto sulla pelle

Ha delle eccezionali proprietà antisettiche e antibatteriche sulla pelle. Per punti neri, acne, eccessi di untuosità, basta aggiungere 5 gocce di essenza di bergamotto in un bicchiere d’acqua e lasciare in posa una garzina imbevuta, fino a quando si riscalda, ripetendo l’operazione per qualche giorno fino a miglioramento.

olio essenziale come maschera

Addizionando con 10 gocce le maschere ristrutturanti per capelli e lasciandole in posa per 20 minuti, beneficerete delle proprietà purificanti.

olio essenziale nella psoriasi

Può essere impiegato anche in caso di dermatiti, psoriasi, ed eczemi, aggiungendo un paio di gocce in una crema neutra e massaggiando le zone interessate.

olio essenziale come antistress

Per un massaggio anti-stress, aggiungete 8 gocce a 30-40 ml. Di olio di jojoba o mandorle dolci e massaggiate delicatamente le tempie.

olio essenziale per l’alitosi

Per affezioni del cavo orale: ascessi, gengiviti, stomatiti o per combattere l’alitosi, aggiungere 4 gocce di olio essenziale in un bicchiere d’acqua e fare degli sciacqui o gargarismi 2 volte al giorno, vi aiuteranno a risolvere tali fastidiosi problemi.

per inalazione

Il bergamotto ha un potere balsamico per tutte le malattie delle vie respiratorie, versate 5-8 gocce in acqua bollente, coprite la testa con un’asciugamano ed effettuate delle inalazioni respirando i vapori.

Avvertenze e controindicazioni:

L’olio essenziale di bergamotto in linea di massima è ben tollerato se ben diluito con olio di base. Non va mai usato puro sulla pelle perchè troppo aggressivo per la presenza di composti di natura terpenica.

Dopo l’uso non esporsi al sole o alle lampade solari per almeno 12 ore, contiene furocumarine (sostanze fototossiche che possono causare pigmentazione scure sulla pelle, oltre a ustioni).

Chiedete consiglio al proprio medico se soffrite di bradicardia, asma o glaucoma.

Per evitare qualunque rischio, utilizzatelo in creme o oli vegetali prima di andare a dormire.

Non usare in gravidanza, allattamento e in bambini piccoli. Se state seguendo qualche cura, è meglio consultarsi con il proprio medico, potrebbero esserci interazioni con altri farmaci.

Se vuoi acquistare l’olio essenziale puro al 100% proveniente dalla provincia di Reggio Calabria clicca qui